Cerca nel sito

Cerreto Laghi

Contatti:

  • 0522 810430 IAT di Castelnovo ne' Monti
  • 0522 897120 Municipio di Collagna

Località:

42037 Collagna

Descrizione:

Cerreto Laghi, due chilometri e mezzo a est dell'importante valico omonimo (la SS 63 prosegue scendendo in Lunigiana, per Sassalbo, Fivizzano, Aulla e La Spezia), è una delle più importanti e attrezzate stazioni turistiche invernali ed estive dell'intera dorsale appenninica. E' situata in una conca di origine glaciale sotto il monte La Nuda. Il centro turistico si è sviluppato attorno ad un sistema di laghi formatosi in età geologica dal disfacimento di antichi ghiacciai. Il più noto di questi specchi d'acqua è il lago Cerretano, a valle del quale incontriamo i laghi Scuro, Le Gore e Pranda (quest'ultimo artificiale). Già a partire dagli anni '50 sorsero le prime sciovie ed impianti ricettivi che, nel corso degli anni, si ampliarono, venendo quindi a costituire l'odierna stazione di turismo invernale (5 seggiovie, 3 sciovie,25 km di piste per la discesa, 5 km per il fondo, impianti di innevamento artificiale, palaghiaccio con 2000 posti, ricettività alberghiera per 600 posti letto). Oltre lo sci, attività sportiva principale, a Cerreto Laghi vi è la possibilità nella stagione estiva di fare escursioni a piedi, a cavallo o in mountain bike lungo tracciati che conducono alle vette più alte del Parco del Gigante, offrendo splendidi panorami verso le vallate sottostanti. Notizie storiche. Per tutto il medioevo la zona dove sorge ora Cerreto Laghi costituì un'area assai decentrata, oggetto, probabilmente, di sporadiche frequentazioni. Fu soltanto a partire dai secoli XVI-XVII, durante il periodo estense, che, data la presenza di vasti boschi, si procedette alla realizzazione di una ferriera nella sottostante valle del Riarbero, in cui veniva lavorato il minerale qui trasportato dalla Toscana. Per lungo tempo tutta l'area del Cerreto fu prevalentemente frequentata da carbonai che, risalendo dal versante toscano (ed in particolare dalla zona di Sassalbo), si recavano stagionalmente a sfruttare le faggete per produrre carbone di legna, che veniva poi commercializzato in Liguria e nella pianura padana. Fu solo negli anni '50 che nacque la stazione di Cerreto Laghi. (G. Cervi, P. G. Oliveti 1997).

Come arrivare:

Dista dal capoluogo km 15.
E' facilmente raggiungibile percorrendo la SS 63 fino al passo del Cerreto per poi proseguire lungo la SP 58 verso Cerreto Laghi. Autolinee: ACT Reggio Emilia (tel. 0522 927611), ATC La Spezia (tel. 0187 522511), CAT Aulla (MS) (tel. 0187 420104)

Area Turistica:

Appennino

Notizie aggiuntive:

Altitudine: m.s.l.m. 1.355
Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2015

Comune:

Ventasso
Via della Libertà, 36
42032 Ventasso (RE)
0522 891120
0522 891520

Informazioni

IAT Castelnovo ne’ Monti:

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it