Cerca nel sito

Chiesa di Santa Maria Assunta a Debbia

Contatti:

  • 0522 844607

Località:

Debbia - 42031 Baiso

Come arrivare:

Accessibilità
Località: Debbia Percorso: Si trova sulla ex SS 486 a 15 km dal capoluogo.

Tariffa d'ingresso:

ingresso gratuito

Gratuità:

Yes

Area Turistica:

Appennino

Zona Geografica:

Zona Matildica

Testo Analitico:

La chiesa di Debbia, dedicata a Santa Maria Assunta, è elencata tra i beni che il marchese Bonifacio di Canossa, padre di Matilde, riceve in enfiteusi dalla Chiesa di Reggio Emilia dopo il 1052.
La chiesa, dipendente dalla pieve di San Vitale, è nominata nei rotoli delle decime del 1302 e 1318.
Da un inventario del 1664 si apprende della ricostruzione della chiesa.
L'edificio, giunto fino a noi, sorge in prossimità dell'antica torre medievale, conformemente al modulo secondo il quale chiesa e castello costruiti vicini, se non addirittura attigui, costituivano un unico nucleo architettonico.
La chiesa, restaurata nella struttura esterna, ha una facciata a capanna con tre luci sovrastanti, di cui una centinata.
I prospetti laterali presentano due finestre polilobate con cornice in arenaria.
Il rustico della canonica presenta un portale a massiccio architrave triangolare.
La chiesa ha un paramento murario a conci parzialmente squadrati e un portale di accesso sopraelevato.
L'interno mantiene la partizione ad un'unica aula e tre altari.
La copertura è a botte mentre l'area presbiteriale è priva di abside.
Sopra i due altari minori sono conservate due ancone lignee policrome molto simili a quelle conservate nella chiesa di San Cassiano.
L'ancona dell'altare sinistro ospita il quadro raffigurante Maria Assunta cui la chiesa è dedicata
Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2021

Comune:

Baiso
Piazza della Repubblica, 1
42031 Baiso (RE)
0522 993511
0522 843980

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it