Cerca nel sito

Flysch

Località:

42034 Casina

Area Turistica:

Area Turistica
Zona Matildica

Zona Geografica:

Zona Geografica
Appennino

Testo Analitico:

Descrizione
Nella montagna reggiana gli affioramenti di flysch, rocce formate da una regolare alternanza di strati calcarei e strati marnosi, sono molto diffusi. Classico esempio sono i "Muri del Diavolo" nelle pendici del M.Duro di Casina, dove gli strati più teneri (marnosi) sono stati profondamente erosi, mentre quelli calcarei, più duri, si sono conservati e risultano ben evidenti. I flysch si sono formati da correnti di torbida che andavano a colmare un bacino marino in rapido abbassamento (geosinclinale); i sedimenti così depositatisi venivano successivamente riportati alla luce dalle spinte orogenetiche della crosta terrestre, subendo allo stesso tempo un'opera di piegamento e smembramento e scivolando su sedimenti plastici (argille), così da percorrere a volte grandi distanze rispetto al luogo d'origine.
Uno spettacolare esempio di flysch si ha in val d'Asta, nel comune di Villa Minozzo, rappresentato dal M.Torricella.
(Fonte: Municipio di Reggio Emilia, Civici Musei, Geologia dell'Appennino Reggiano)
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019

Comune:

Casina
P.zza IV Novembre, 3
42034 Casina (RE)
0522 604711
0522 609464

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it