Cerca nel sito

Lago Calamone e lago Verde

Località:

Ventasso Laghi - 42030 Ramiseto

Come arrivare:

Accessibilità
Dista da Ramiseto, in Comune di Ventasso, 10 km circa
Percorso:
Da Ramiseto si segue la SP 102 fino alla località Ventasso Laghi, da lì si segue a piedi per 15 minuti la strada forestale che sale fino al lago.

Area Turistica:

Area Turistica
Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-emiliano

Zona Geografica:

Zona Geografica
Appennino

Testo Analitico:

Descrizione
ll Lago Ventasso è di origine glaciale, si è formato quando i ghiacciai si ritirarono migliaia di anni fa, oggi rappresenta una zona umida di tutto rilievo dell'Appennino reggiano ed è una delle maggiori attrattive turistiche.
La superficie d'acqua è di oltre trentamila metri quadrati con profondità che sfiorano i dieci metri.
Tre sono le zone che, nell'area Calamone - Ventasso, racchiudono le più interessanti particolarità botaniche del luogo: esse sono situate nella parte sud-ovest del lago, sul versante nord del monte e lungo il crinale roccioso.
La prima che racchiude una vegetazione lacustre è caratterizzata da un progressivo riempimento del lago da sedimenti che, nel tempo, hanno creato un habitat paludoso dove vegetano rarità botaniche. Il primo posto spetta all'Orchidea chiamata Dactylorhiza Praetermissa rilevata in Italia solo sulle sponde di questo lago.
Risalendo il versante del Ventasso si attraversano radure nelle quali, durante l'anno, si avvicendano pittoresche fioriture di piante d'alta quota tra le quali si possono vedere Genziane con il caratteristico fiore azzurro, Primule con piccoli fiori gialli e i Crochi dal grande fiore violaceo portato su uno stelo biancastro.
Gli alberi registrano qui la presenza di alcuni esemplari secolari di faggio, di notevoli dimensioni.
La fascia montana caratterizzata da questa presenza, sale dagli 800 m, dove terminano querceti e castagneti, fino a sfiorare i 1800 m dove gli ultimi faggi a cespuglio cedono il posto alle pratine di alta quota create dall'uomo.
La faggeta ospita anche altre piante come l'Abete Bianco, il Tiglio, l'Acero, il Tasso e l'Agrifoglio.
Il sottobosco è molto ridotto per la forte copertura ed è costituito da erbe come le Felci e da fiori come il Sigillo di Salomone e il Geranio Nodoso.
Qui tradizionalmente pascolano liberi i cavalli del Ventasso, oltre a mucche e vitelli nella bella stagione.
Poco distante dal lago Calamone si trova una delle torbiere più importanti e delicate del Parco: il lago Verde.
Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2021

Comune:

Ventasso
Via della Libertà, 36
42032 Ventasso (RE)
0522 891120
0522 891520

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it