Cerca nel sito

Obelisco a Casina

Località:

All'esterno del cimitero - 42034 Casina

Come arrivare:

Accessibilità
Località: Casina
Percorso: Da Reggio Emilia si percorre la SS 63 in direzione Passo del Cerreto.
Distanza da Reggio Emilia: km 30 circa.

Area Turistica:

Area Turistica:
Appennino

Zona Geografica:

Zona Geografica:
Zona Matildica

Notizie aggiuntive:

Descrizione:
Trattasi di una struttura in pietra posta su di un terrapieno. L' inaugurazione del monumento, opera dello scultore Enrico Prampolini, risale al 6 Novembre 1927. Dedicato ai caduti della guerra del 1915-18, il manufatto è stato in seguito modificato attraverso la sistemazione di alcune targhe di marmo bianco inaugurate il 2 novembre 1947. Nel 1990 il monumento è stato trasferito dal centro del paese al cimitero. Pertanto le lapidi che cingevano il manufatto sono state posizionate ai suoi piedi e seguono il dislivello del terreno. L'epigrafe commemorativa è sistemata alla sommità della struttura in pietra. I nominativi e le generalità dei caduti sono distinte tra: " Caduti per la libertà", "Deceduti in guerra", "Caduti civili", "Dispersi per la libertà", "Dispersi su vari fronti".
Iscrizione: "Casina ai suoi morti // 1915-18 // 1935-38 // 1940-45. " N.Brugnoli, A.Canovi - Le Pietre Dolenti ".

Testo Analitico:

Tipologia:
Obelisco
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019

Comune:

Casina
P.zza IV Novembre, 3
42034 Casina (RE)
0522 604711
0522 609464

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it