Cerca nel sito

Salame di Canossa

Località:

42026 Canossa

Descrizione:

Area estesa di produzione

Tipologia:

Enogastronomia

Zona tipica di produzione:

Tutto il territorio della Comunità Montana dell'Appennino Reggiano

Aziende:

Aziende:
Bonini s.n.c. - Via Campanile 4/1 - località Sarzano di Casina
Boni Dante e figli - Croce - 42035 Castelnovo nè Monti
Salumificio MAER di Guiducci Pietrino William & C. - Via Fiume n° 8 - 42010 Toano
Zanelli Fabrizio - Via F.lli Kennedy n° 44 - Felina - 42035 Castelnovo nè Monti.

Origini storiche:

Origini Storiche
La produzione di salumi ha origini storiche ben radicate nel territorio appenninico.
Il maiale rappresentava una ricchezza ed un sostentamento alimentare notevole per le popolazioni soprattutto collinari.

Ingredienti:

Piatti e Ingredienti
Il salame (mantenendo caratteristiche antiche) ha forma bislunga e peso che varia dagli 800 ai 1.000 grammi.
La produzione è annuale, con particolare intensità nel periodo invernale – primaverile.
La carne proviene al 100% da suini pesanti (160 kg e oltre) e viene macinata finemente ed amalgamata con il grasso ridotto in cubetti. All'amalgama viene poi aggiunta la concia; ottenuta l'omogeneizzazione del prodotto si procede all'insaccatura in budello di maiale. Quest'ultimo viene preventivamente preparato: per almeno due giorni viene mantenuto in una soluzione di acqua, aceto di vino e aromi naturali. Successivamente avviene la legatura con spago. Il salame viene posto ad asciugare a temperatura ambiente sino a completa espulsione dell'umidità residua. La stagionatura, effettuata in locali bui ed asciutti, varia dai 60 ai 90 giorni.
Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2015

Comune:

Canossa
Piazza Matteotti, 28 - loc. Ciano d'Enza
42026 Canossa (RE)
0522 248411
0522 248450

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it