Cerca nel sito

Sarzano

Località:

Sarzano - 42034 Casina

Come arrivare:

Accessibilità
Località: Sarzano
Percorso: Da Casina si imbocca la SP n° 11 direzione Canossa.
Distanza dal capoluogo: km 1

Area Turistica:

Area Turistica
Appennino

Zona Geografica:

Zona Geografica
Zona Matildica

Testo Analitico:

Descrizione
L'insediamento medievale di Sarzano domina il lungo crinale che collega Canossa a Marola e Carpineti ed ha costituito un caposaldo importante del sistema fortificato dei Canossa.
Sarzano è stato probabilmente acquisito da Adalberto Atto nel 958.
Nel periodo matildico Sarzano è soggetto al Monastero di Canossa ed alla fine del XII secolo al Comune di Reggio Emilia.
A quel tempo il sommo del colle doveva già essere fortificato con un mastio ed un muro di recinzione all'interno del quale trovavano posto gli alloggi per una guarnigione e la cappella dipendente dalla pieve di Paullo.
La grande chiesa, edificata ex novo nel 1659 appena al di fuori del recinto murario del castello, viene abbandonata attorno al 1930 quando le funzioni religiose vengono trasferite nella nuova chiesa parrocchiale di Casina.
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019

Comune:

Casina
P.zza IV Novembre, 3
42034 Casina (RE)
0522 604711
0522 609464

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it