Cerca nel sito

Selvapiana

Località:

42026 Canossa

Come arrivare:

Accessibilità
In automobile, percorrendo la SS 513 da Parma in direzione Ciano d'Enza, si oltrepassa il capoluogo comunale e si prosegue per 2,5 km. Giunti in località Cerezzola si imbocca la SP 79 fino a destinazione. Distanza dal capoluogo: 6 km.

Area Turistica:

Area Turistica
Zona Matildica

Zona Geografica:

Zona Geografica
Appennino

Testo Analitico:

Descrizione
Selvapiana, zona di grande tranquillità, al tempo di Azzo da Correggio ha ospitato Francesco Petrarca: si era nel 1341. Ispirato dalla serenità del luogo, il grande poeta qui termino il "De Africa". Sulla scorta di ciò, già dal 1815 si pensò di erigere in questo luogo un monumento in suo onore; il progetto vide definitivamente la luce tra il 1839 e il 1847 grazie all'interesse di un gruppo di letterati e artisti sostenuti dalla duchessa di Parma, Maria Luigia. Ultimamente restaurato, oggi è meta di molti turisti che vengono ad ammirare la statua posta all'interno del tempietto, opera di Tomaso Bandini, e le decorazioni, opera di Francesco Scaramuzza.
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019

Comune:

Canossa
Piazza Matteotti, 28 - loc. Ciano d'Enza
42026 Canossa (RE)
0522 248411
0522 248450

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it