Cerca nel sito

Sentiero Natura Bergogno - Votigno

Contatti:

Località:

42034 Casina

Periodi di svolgimento:

Tutto l'anno (sconsigliati i periodi piovosi)

Modalità di svolgimento:

A piedi

Percorso:

Itinerario naturalistico-didattico

Percorso:

Partenza dal borgo di Bergogno in Comune di Casina. Da Ciano d'Enza: si imbocca la SP 54 sino all'incrocio con la SP 73 poco oltre si imbocca la SC che conduce a Cavandola e Bergogno. Distanza dal capoluogo: km 17 circa. Da Casina: si imbocca la SP 11 sino a località Costaferrata di qui una SC conduce a Bergogno. Distanza dal capoluogo: km 9 circa.

Area Turistica:

Terre Matildiche

Zona Geografica:

Appenninjo

Dettaglio itinerario:

Itinerario in Dettaglio
Itinerario diviso in 8 punti didattici e di osservazione:
Punto 1: L'antico borgo di Bergogno:dal centro del Borgo si imbocca una carrareccia in discesa che conduce al Torrente Campola.
Punto 2: L'alveo del torrente Campola: sulla sinistra è presente una fontana alimentata ad acqua solforosa, oltrepassato il corso d'acqua, si incontra sulla sinistra il Rio Pantoma.
Punto 3: Il rio Pantoma: si prosegue su una comoda carrareccia e si sale sul versante settentrionale del monte, osservando esemplari di castagno e boschi misti di faggio. Ci si congiunge alla strada asfaltata che collega Casina a Rossena e la si segue sulla destra per circa 200 m sino ad oltrepassare un bivio che conduce a Ceredolo, poco oltre si imbocca una carrareccia a fondo naturale che sale sulla destra sino ad un vicino bivio, imboccatolo si giunge alla sommità del Monte Tesa per poi scendere all'interno di un bosco ceduo di Carpino nero.
Punto 4: Il bosco mesofilo: mantenendosi all'interno del bosco si giunge all'antica borgata di Cavandola.
Punto 5: La casa a torre di Cavandola: si fiancheggiano alcuni antichi fabbricati ristrutturati e si giunge all'incrocio con la strada asfaltata che collega Canossa a Votigno. Si svolta sulla destra costeggiando la strada sino al bivio per Votigno.
Punto 6: Votigno: è presente una vecchia Casa a Torre ristruttura e la Casa del Tibet.
Punto 7: Il ponte sul rio Campola: si raggiunge il fondovalle e si oltrepassa il ponticello che sormonta il rio e si segue una sterrata in salita sino a località Castello.
Punto 8: Le arenarie del Castello: la posizione è panoramica e su affioramenti arenacei poco distante, è sufficiente un breve tratto in salita, è il borgo di Bergogno.
L'intero percorso ha una lunghezza di circa 6 km e una durata di 2-3 ore.
Il sentiero è marcato con segnavia a vernice e i punti didattici sono contrassegnati da appositi paletti o tabelle recanti il numero di riferimento.
(Bibliografia: AA.VV. - Sentiero Natura Lauro Bertani di Bergogno- Votigno - 1997
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2019

Comune:

Casina
P.zza IV Novembre, 3
42034 Casina (RE)
0522 604711
0522 609464

A cura della redazione IAT Informazione e Accoglienza Turistica dell'Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano
Via Franceschini 1/a - 42035 Castelnovo ne’ Monti (R.E.) | Tel. 0522 810430 Fax 0522 812313 | E-mail: iat@appenninoreggiano.it