Metati di Vaglie

Località:

Le Vaglie - 42039 Ligonchio

Comune:

VENTASSO
Piazza Primo Maggio, 3, Loc. Cervarezza, 42032 Ventasso (RE)
0522/891911, 0522 891520
info@comune.ventasso.re.it
www.comune.ventasso.re.it

Contatti:

  • 0522 810430 IAT di Castelnovo ne' Monti

Come arrivare:

Accessibilità
Località: Vaglie
Percorso: La frazione dista km 8 dal capoluogo ed è raggiungibile percorrendo la SP 32 in direzione passo di Pradarena per poi imboccare sulla destra la SP 92 qualche chilometro dopo la località Laghi.
I metati si trovano a sud ovest del borgo di Vaglie.

Area Turistica:

Appennino

Notizie aggiuntive:

Notizie Aggiuntive
Fruibilità: in abbandono

Testo Analitico:

Descrizione
I metati sono piccole costruzioni in sasso e in legno utilizzati per la essicazione delle castagne dalle quali, una volta macinate, si otteneva la farina per uso alimentare.
Nell'alta montagna la castagna è stata un alimento fondamentale fino agli anni '50.
Alcuni metati sono situati a sud-ovest del borgo di Vaglie.
Sono caratterizzati da una pianta ad aula con manto di copertura in lastre.
I portali a stipiti composti si affacciano a livello del piano terreno, sormontati da sfiatatoi a fessura.
I metati, generalmente, risalgono ai primi anni del ‘700 quando era diffusa la pratica della raccolta delle castagne e la loro essiccazione nei boschi per ricavarne farina.
Dopo la raccolta, nel resto dell'anno il metato serviva come ricovero per attrezzi ed animali domestici.
Queste strutture, in pietra, vengono progressivamente abbandonati in seguito alla minore importanza assunta dalla farina di castagne.
Altri esempi di metati sono visibili nei vecchi castagneti intorno a Collagna, Busana, Cerreto Alpi.

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2022