Cervarezza Terme

Località:

42032 Busana

Comune:

VENTASSO
Piazza Primo Maggio, 3, Loc. Cervarezza, 42032 Ventasso (RE)
0522/891911, 0522 891520
info@comune.ventasso.re.it
www.comune.ventasso.re.it

Contatti:

  • 0522 810430 IAT di Castelnovo ne' Monti
  • 0522 891120 Municipio di Busana

Descrizione:

Centro turistico tra i più importanti dell'Appennino Reggiano, capoluogo del Comune di Ventasso.
E' provvisto di alberghi, di un grande e moderno campeggio, piscina e servizi ricreativi. La località montana - frazione del Comune di Busana - è nota per ospitare un centro termale, l'unico della provincia di Reggio Emilia, attrezzato per cure idroterapiche. Presso il parco Fonti, ad un chilometro dall'abitato, sgorgano le acque minerali del monte Ventasso. Nel comprensorio di Cervarezza si estende anche il parco Flora, un'area protetta di 55 ettari che ad una quota media di 900-950 m occupa il versante nord del monte Campastrino, nel bacino del rio Maore (tributario dell'Enza). Vi si trovano elementi vegetazionali e faunistici di grande pregio, tipici degll'ambiente appenninico.
Da Cervarezza si diramano numerosi sentieri CAI, tra cui sentiero col quale si può raggiungere direttamente la cima del monte Ventasso (m 1727) e il vicino lago Calamone.
Cenni storici: Si risale al IX secolo per ritrovare il "monte Cervario", denominazione di un territorio limitaneo a quello che all'oggi si chiama Cervarezza. Quest'ultimo nome, che, dal latino medievale, indica "luogo dei cervi", compare ufficialmente come tale almeno dal 1106. Mentre è del 1153 la prima testimonianza scritta dell'esistenza di una cappella. Cervarezza è al centro di contese civili (tra le famiglie che si erano insediate nella vallata – Dalli, Vallisneri – e il Comune di Reggio) ed ecclesiastiche (arciprete di Campiliola e rettore di Busana). Al 1315 conta circa 200 abitanti ed è catalogata insieme a Busana, con cui condivide un'unica organizzazione comunale. Nel 1387 i Dalli acquisiscono il diritto di patronato sull'oratorio di S. Maria Maddalena, risultando padroni anche del lago del Ventasso: il loro condizionamento sulla vita di Cervarezza, che sul Ventasso ha i suoi tradizionali alpeggi, risulta evidente. In seguito, a partire dal XV secolo, si impose, gradualmente, la dominazione estense. Cervarezza seguì quindi le vicende di Busana, finchè, nel periodo napoleonico, per pochi anni fu costituita Comune autonomo, all'interno del distretto di Castelnovo. Poco fuori paese, all'incrocio della deviazione per Ramiseto, si trovano i ruderi di un piccolo forte fatto costruire nel XIX secolo dal duca Francesco IV. (G. Giovanelli, 1993).

Come arrivare:

Si raggiunge percorrendo la SS 63 in direzione Passo del Cerreto, arteria rispetto alla quale rimane a valle.
Dista da Busana km 3. E' servito da autobus di linea ACT.

Zona Geografica:

Parco del Gigante

Notizie aggiuntive:

Altitudine: m.s.l.m. 899

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2022